Print This Page

Programma 2017

string(717) "Smarty error: [in content:content_en line 303]: syntax error: unrecognized tag: mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; line-height:12.0pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; (Smarty_Compiler.class.php, line 439)" string(119) "Smarty error: [in content:content_en line 303]: syntax error: unrecognized tag '' (Smarty_Compiler.class.php, line 583)"

Programma 2017

Carissimi soci,

con il pranzo di gala, nella piacevole cornice del ristorante “Le scuderie” negli spazi dell’ippodromo di Cesena, si è conclusa la stagione 2016 e già il nuovo direttivo, coadiuvato dagli aggregati, è al lavoro per preparare il calendario 2017  ed è già attivo per i nuovi pressanti impegni. Quando riceverete queste brevi note già alcune iniziative in calendario avranno trovato esecuzione.

 Il 2016 è stato l’anno del quarantesimo della scomparsa di Paolo Tordi che il nostro sodalizio ha voluto celebrare con una nutrita serie di iniziative che hanno trovato il loro apice nella realizzazione di un monumento in ferro battuto e collocato, alla presenza delle autorità cittadine, della famiglia Tordi e del direttivo del motoclub, in via Gaspare Finali in prossimità della Barriera. Una piacevole ed inaspettata sorpresa di cui il moto club non ha alcun merito, è venuta dalla pubblicazione, per i tipi del Ponte Vecchio, di un volume  dal titolo “Paolo Tordi: messaggi da un’altra dimensione” ad opera della sorella Annamaria che, per il suo contenuto, ha sollevato interesse nei quotidiani locali e anche in una testata sportiva del nostro settore. Un numeroso e differenziato pubblico ha presenziato all’inaugurazione del monumento come gremita all’inverosimile era l’aula magna del liceo classico Monti dove il libro di cui sopra è stato presentato. Tutto questo a testimonianza di come il nome di Paolo Tordi, anche grazie alla pluriennale attività del nostro sodalizio, sia ancora nel cuore di moltissimi cesenati.

Oltre quaranta le manifestazioni portate a termine cui bisogna aggiungere una decina di partecipazioni estemporanee (Cac, Festa democratica, Mostra scambio, Ruffio Old Boys, Sono romagnolo) cui, per affinità di interessi e obiettivi comuni, non potevamo  far mancare la nostra presenza.

  La sede è molto frequentata, il confronto fra le varie idee talvolta molto acceso non ha mai superato i limiti della buona educazione e del rispetto reciproco e la  vita sociale è particolarmente attiva con cene conviviali per festeggiare e puntualizzare gli impegni del nostro mototurismo, del settore epoca, strada e pista, per onorare il Guzzi Club e il gruppo Bikers “I Basterd” che purtroppo, per reciproche incomprensioni, lascerà, con dispiacere di tutti,  la nostra sede.

  Uno spazio importante è sempre riservato ai nostri soci non solo con l’annuale festa, ma anche nelle serate dedicate, occasione per incontri e discussioni per migliorare la fruibilità delle varie iniziative. Spazio è stato dato anche alla cultura sportiva con la presentazione in sede di un volume fotografico sulla vita sportiva del pilota della nostra squadra corse Lorenzo Savadori.

 Tre motoraduni federali, due smuturedi in notturna, otto uscite sociali valide per il nostro campionato turistico interno con una media di quaranta presenze merito della validità della formula e della funzionale armonizzazione che i responsabili del settore hanno saputo proporre fra motociclette, paesaggi, strade panoramiche di media collina, idrocarburi, carboidrati e proteine. Un discorso a parte deve essere fatto per il Passo Rolle e per l’uscita straordinaria di agosto. Trentuno edizioni consecutive sono un bel record per la due giorni alpina con scalata al monte Mulaz: fiore all’occhiello del nostro mototurismo interno con una partecipazione  numericamente discreta e sempre fortemente motivata. Per non essere mai mancato a nessuna delle trentuno edizioni il nuovo direttivo ha deciso di premiare il socio Fernando Detti. L’uscita straordinaria di agosto si snoda invece in quattro o cinque giornate, ha già ampiamente superato il periodo di rodaggio ed è entrata nella prassi turistica del sodalizio. Certamente i costi sono più elevati, l’organizzazione più difficile specie per le uscite oltre confine ma portare anche il turismo del Tordi all’estero è una bella soddisfazione oltre che essere divertente e coinvolgente.

 Anche la nostra partecipazione a Ruotando è stata un successo: il nostro stand è stato meta quasi obbligata dei tantissimi visitatori, molto belle, numerose e di varie tipologie le moto esposte fra cui ci piace segnalare un sidecar Guzzi con motore V7 gentilmente concesso dal comandante della polizia stradale di Cesena e una rara, curata e perfettamente funzionante Guzzi “Norge”. Di grande effetto poi il nastro d’asfalto con alcune delle moto che hanno gareggiato nei meeting schierate in griglia di partenza. Altrettanto successo  ha riscosso l’esibizione dinamica dei nostri piloti, gruppo 3 in particolare; nel piazzale esterno, in apposito tracciato, motori al massimo dei giri, megafoni aperti, espansioni a spillo, piloti impegnati come fosse gara, pubblico entusiasta e plaudente. Questa la cifra della presenza del Tordi alla manifestazione. Un sentito grazie a tutti.

 La nostra squadra corse ha onorato il quarantesimo con la conquista di 4 titoli italiani del campionato salita con la giovanissima  Eva Luna Bosi ( Crono Climber moto 3 con Moriwaki) Federico Bosi (Gruppo 4 500 e Gruppo 5 Vintage 2 T entrambi con Kawasaki tre cilindri), e Alberto Bricchi (Gruppo 4 Vintage 83 su Suzuki) A questi ottimi risultati si devono aggiungere le buone performance dei piloti dei gruppi 4 e 5 ed Endurance quasi sempre fra i primi dieci nelle varie classifiche. Particolare menzione per Jody Caporali che al suo primo anno di gare è stato terzo nella Vintage 750 e per Maurizio Balzani autore in una gara del giro perfetto. Attivissimo il nostro gruppo 3 presente in forze in tutti i meeting federali e in molte rievocazioni storiche di mitici circuiti cittadini; citiamo per tutti il Città di Lugo di Romagna, Spoleto e Gambettola. Ampie soddisfazioni sono venute anche dal mondiale SBK e Stock 1000, dal Civ e dalla Moto 2 spagnola dove i nostri Savadori, Rinaldi, Vitali, Lanzi e Cavalieri hanno sempre lottato per le posizioni di prestigio (Lorenzo Lanzi ha anche vinto una gara) e hanno terminato nella top ten i campionati di riferimento. Non dimentichiamo Michele Pirro, ora in forze alla squadra corse Fiamme Oro e socio a tutti gli effetti del nostro moto club; lo salutiamo come vincitore morale del CIV classe SBK (vittorioso in nove manches su dieci) visto che è stato scippato del titolo legale. Un grazie a tutti  per il vostro ruolo nel mantenere vivo il ricordo di Paolo Tordi.

Dobbiamo anche essere grati ai soci che prestano servizio in pista (GUE). La sicurezza in gara ha un ruolo di primo piano nella fruizione degli sport del motore, per questo, per il loro lavoro e il loro impegno li ringraziamo sentitamente.

Concludiamo con il pranzo di gala. Per alcuni l’appellativo, vista la crisi che ha colpito un po’ tutti, pare un tantino stonato, altri vorrebbero definirlo  solo a festa di fine anno; vero è che non possiamo più permetterci i fasti di tempi anche recenti, ma l’ impegno che gli addetti mettono nell’iniziativa è da “Gala”, come sono da “Gala” le premiazioni, come da “Gala” sono tutti i partecipanti. Detto questo spetterà al nuovo direttivo ogni decisione in proposito.

Approfittiamo di questo spazio per ricordare gli amici Enzo Gallina valido pilota in gioventù nelle gare di gran fondo e poi in forze al nostro gruppo 3, Maurizio Valdifiori e Giordano Rossini molto attivi nel settore mototurismo che ci hanno lasciato, il primo per le conseguenze di un incidente stradale, gli altri per un male incurabile. Ciao Enzo, ciao Maurizio, ciao Giordano.

Il numero dei nostri associati, abbastanza costante in questi ultimi anni, si attesta in oltre 320 unità; il moto club Tordi, grazie alle sue attività sociali, turistiche ed agonistiche è conosciuto ed apprezzato in Italia e all’estero e il nome di Paolo è ancora vivissimo fra i suoi concittadini e fra i piloti che con lui gareggiarono quando era in vita.

Prima di passare al dettaglio del programma per l’anno in corso, un appello.

Con la dichiarazione dei redditi per l’anno 2016 (modello unico o 730) avrai la possibilità di donare il 5x 1000 delle imposte che verserai allo stato a favore della nostra associazione sportiva dilettantistica nata per promuovere aggregazione, cultura e consentire un futuro al motociclismo nel senso più ampio del termine. In sostanza ti chiediamo di firmare e indicare il seguente codice fiscale del moto club Paolo Tordi – 90002600402 – nella sezione sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal Coni che svolgono una rilevante attività di interesse sociale. Ti ringraziamo in anticipo per la tua donazione.

Programma 2017

01 gennaio         Smutureda propiziatoria del Primo dell’Anno.

05 gennaio         Festa della Befana, serata conviviale in sede.

21 gennaio         Serata conviviale con gli appassionati delle moto d’epoca

05 febbraio        Festa del socio e della nostra associazione

18 febbraio        Serata conviviale con il Guzzi club e gli appassionati del mototurismo d’epoca.

03/05 marzo      Partecipazione a “Sono romagnolo” con stand, punto informativo e serata conviviale mototurismo del 4 marzo.

22/23 aprile        Meeting d’epoca a Varano; Go-Kart a San Carlo di Cesena; Civ a Imola

25 aprile              Uscita sociale al porto di Fano valido come 1^ prova del campionato interno

01 maggio           Uscita  con le epoca; esposizione di moto d’epoca e storiche in Piazza del Popolo.

7 maggio             Partecipazione a Rombo Rock a Montiano

13/14 maggio    Partecipazione a Mostra scambio di Gambettola, esposizione di moto d’epoca e punto informativo

14 maggio           Uscita sociale a Terra del Sole valido come 2^ prova del campionato interno     

16 maggio     Visita alla tomba di Paolo Tordi al cimitero monumentale di Cesena, saluto aicampioni cesenati, deposizione  di corone di fiori davanti al busto e poi al                            monumento in via Gaspare Finali.

21 maggio           Meeting d’epoca a Vallelunga; Civ a Misano

21 maggio           Motogita al lago di Bolsena e Vallelunga

28 maggio           Uscita sociale al Lago Andreuccio valido come 3^ prova del campionato interno

10/11 giugno     Motoraduno all’ippodromo di Cesena aperto a tutte le tipologie di moto con la collaborazione dell’Hyppo Group

17/18 giugno     Mondiale SBK a Misano Adriatico

24/25 giugno     Meeting d’epoca ad Adria

giugno                  Smutureda di giugno, in notturna, a Milano Marittima

01/02 luglio        La due giorni del Passo Rolle

Luglio                    Smutureda di luglio, in notturna, all’ippodromo di Cesena

22 luglio               Motogiro, moto d’epoca al Fumaiolo

30 luglio               Partecipazione straordinaria a Ruffio Old Boys

06/13 agosto     Uscita straordinaria

Agosto                 Smutureda di agosto, in notturna, a San Carlo di Cesena

03 settembre    Meeting d’epoca a Imola; partecipazione al motoraduno degli amici del Condor

8/10 settem       Motogp a Misano

17 settembre    Uscita sociale a Caprese Michelangelo valido come 4^ prova del campionato interno

01 ottobre          Uscita sociale a Milano Marittima valido come 5^ prova del campionato interno

06/08 ottobre   Meeting d’epoca a Misano Adriatico; Civ a Vallelunga

21/22 ottobre   Motoraduno della vendemmia con la collaborazione della Cantina di Cesena.

25/26 Novem    Partecipazione a “Ruotando”, con stand, esposizione di moto e punto informativo

10 Dicembre      Pranzo di Gala

 

Il Consiglio Direttivo


Pagina precedente: Programma 2018
Pagina successiva: Programma 2016